Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Posatora / Via Posatora

Shock al parco, bimbo azzannato da un cane senza guinzaglio: «Ha provato ad accarezzarlo e lo ha morso alla bocca»

Il papà ha lanciato un appello sui social per trovare il proprietario del meticcio

ANCONA- Una tranquilla sera d’estate al parco di Posatora si è trasformata in un dramma per un bambino di sette anni. Il piccolo era seduto nell’anfiteatro quando un meticcio di taglia media, anziano e dal pelo lungo, gli si è avvicinato. Il bambino ha provato ad accarezzarlo, ma all’improvviso il cane, lasciato libero senza guinzaglio, lo ha azzannato alla bocca ferendolo al labbro. Portato di corsa dai genitori al pronto soccorso del Salesi, è stato sedato e operato nel cuore della notte per mettere otto punti. Lo spiacevole episodio è avvenuto sabato sera, intorno alle 20:30. Dopo due giorni di ricovero il bambino di 7 anni è tornato a casa e il padre ha lanciato un appello sui social per trovare il ragazzo proprietario del cane che morso suo figlio. «Dobbiamo trovarlo per sapere se il cane è stato vaccinato o meno- dice-. Mio figlio sta facendo due antibiotici perché c’è rischio di infezione, ma sono a largo spettro perché non abbiamo informazioni sulle vaccinazioni».

Il papà racconta quei terribili momenti. «Eravamo nell’anfiteatro vicino al Posabar per mangiare un pezzo di pizza. Lì c’erano due cani senza guinzaglio: uno piccolo simil pincher che gioca sempre con un pallone e un altro meticcio di taglia media che ha morso mio figlio. Verso le 20:30 abbiamo iniziato a prepararci per tornare a casa. Io e mia moglie stavamo richiamando gli altri nostri bambini quando il meticcio si è avvicinato a mio figlio seduto nell’ultimo gradone dell’anfiteatro. Lui ha provato ad accarezzarlo, ma il cane lo ha aggredito alla bocca. Mia moglie è subito intervenuta per liberarlo. Il proprietario si è avvicinato, però nostro figlio perdeva molto sangue e siamo corsi al pronto soccorso. Non ci ha più cercato, non ha lasciato detto niente al bar. È un ragazzo che frequenta spesso il parco con i due cani, lo avranno visto sicuramente in molti». Automaticamente è partita la denuncia dell’Asl, se non troveranno il proprietario del cane nel giro di un paio di giorni anche i genitori del piccolo di sette anni sporgeranno denuncia alle forze dell’ordine. Oltre al grande spavento, probabilmente sul volto resteranno dei segni. «Mio figlio non sembra essere traumatizzato perché è abituato ai cani. Anche noi li abbiamo però li portiamo in giro con il guinzaglio» afferma il papà. Poi l’appello. «Se qualcuno consce quel ragazzo o può aiutarci a rintracciarlo mi contatti al: 3383132100».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shock al parco, bimbo azzannato da un cane senza guinzaglio: «Ha provato ad accarezzarlo e lo ha morso alla bocca»
AnconaToday è in caricamento