rotate-mobile
Domenica, 3 Dicembre 2023
Cronaca Senigallia

Terreni agricoli sulla carta, in realtà erano campeggi abusivi: allontanati 30 camper, gestori nei guai

L'area di oltre 7.400 metri quadrati era sottoposta a vincolo paesaggistico. La scoperta della Guardia di finanza

SENIGALLIA - Sequestrati tre campeggi abusivi in aree sottoposte a vincolo paesaggistico, sgomberati oltre 30 camper.. Le aree sono state individuate dalla Guardia di finanza della tenenza di Senigallia. 

Testimonianze, sopralluoghi anche notturni, consultazione di mappe catastali e rilievi fotografici insieme al personale della polizia locale hanno permesso ai militari di scoprire l’area sul lungomare Mameli. Complessivamente si tratta di una zona di oltre 7.400 metri quadrati che, accatastata come terreno agricolo, era di fatto utilizzata dai gestori come aree riservate a numerosi camperisti. Attività abusiva che ha portato, secondo le indagini, a un aumento dei rifiuti solidi e liquidi. I tre gestori delle aree sono stati denunciati a piede libero con le accuse di abuso paesaggistico e violazioni al Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terreni agricoli sulla carta, in realtà erano campeggi abusivi: allontanati 30 camper, gestori nei guai

AnconaToday è in caricamento