Segue il navigatore, tir bloccato tra i tornanti in montagna

Un autotrasportatore è stato costretto a chiamare i vigili del fuoco. A causa della via troppo stretta, rischiava di ribaltarsi

I soccorsi al camion bloccato

Stava seguendo le indicazione stradali del navigatore quando si è reso conto che la stradina di montagna, tutta tornanti, che aveva imboccato, era troppo stretta per il suo camion. Che, bloccato tra i tornanti, rischiava di ribaltarsi. E' successo ieri attorno alle 12.30 in località Rosenga di Genga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il camionista ha così chiamato i vigili del fuoco. Una volta arrivati sul posto i pompieri hanno ancorato il tir con un cavo d’acciaio, in atteso dell'arrivo dell'autogru dalla centrale di Ancona. Non senza difficiltà il mezzo è stato trainato fino ad arrivare, quattro ore dopo, alla strada principale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • Variante sulla Statale 16, il Comune non molla e rilancia: 2 autovelox

  • Era un punto d'incontro per pregiudicati: nel negozio di alimentari scattano i sigilli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento