Cronaca Porto

Porto: 380 kg di droga nascosti nel camion, in manette l’autista

Fianza e Agenzia delle Dogane concludono una maxi operazione antidroga: una volta messo sul mercato lo stupefacente avrebbe fruttato alle organizzazioni criminali un profitto pari a 3 milioni di euro

Ad appena un giorno dal sequestro dell’auto “imbottita” di marijuana Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane concludono con successo un’altra operazione, scoprendo un carico di ben 380 kg dello stesso stupefacente. La droga era divisa in 224 panetti nascosti all’interno di un autoarticolato proveniente dall’Albania. Il mezzo ha subito suscitato i sospetti di militari e funzionari, in quanto non trasportava alcun carico e invece della vernice era rivestito con una sorta di pellicola: la rimozione di alcuni pannelli laterali ha permesso di scoprire subito i primi panetti, ma ci sono volute quattro ore di lavoro e l’ausilio dei Vigili del Fuoco di Ancona per recuperare l’intero carico illecito.

380-2Anche in questo caso determinante è stato l’apporto del segugio antidroga Acca.

L’autista del mezzo, un cittadino albanese, è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti: se la droga fosse stata venduta sul mercato avrebbe fruttato alle organizzazioni criminali un profitto pari a 3 milioni di euro.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: 380 kg di droga nascosti nel camion, in manette l’autista

AnconaToday è in caricamento