menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la trans scomparsa

la trans scomparsa

Camila è scomparsa, non si hanno più notizie di lei da 48 ore: gli amici si rivolgono ai carabinieri

Il telefono della trans brasiliana squilla ma nessuno risponde. Ricerche alimentate anche dalle condivisioni sui social network

C'è preoccupazione tra amici e conoscenti per la scomparsa di Camila, trans brasiliana di 45 anni. Non se ne hanno più notizie da martedì 3 luglio e solo ieri è stata presentata una denuncia ai carabinieri di Senigallia. Stando a quanto raccontato dagli amici Camila aveva passato il pomeriggio di martedì con un'amica per poi fare ritorno nell'abitazione in via Leopardi a Marina di Montemarciano che condivideva con un'altra brasiliana. Era solita prostituirsi in via Clementina, tra Falconara e Chiaravalle. Così anche quella notte. Poi il silenzio. Il telefono ha continuato a suonare fino a ieri ma senza che nessuno, dall'altro capo, rispondesse.

L'ansia maggiore è data dal fatto che la 45enne lo scorso mese aveva pianto la morte della madre. Era tornata in Brasile per il funerale ed era rimasta nel suo paese d'origine almeno un mese. Circa un paio di settimane fa il ritorno in Italia. Gli amici l'avevano trovata molto triste per questa perdita e ora temono possa aver compiuto un gesto estremo anche se, sempre pensando al peggio, si teme possa aver incontrato qualche malintenzionato mentre si trovava in strada. L'appello, con tanto di foto, è stato inoltrato anche sui social. Chi dovesse averla visto o avere notizie è pregato di contattare le forze dell'ordine.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento