Ladri di rame braccati, scatta l'inseguimento: recuperati 200 chili d'oro rosso

Rocambolesca fuga dei malviventi su un furgone che poi sono stati costretti ad abbandonare perché avevano i carabinieri alle calcagna

Parte del rame recuperato dai carabinieri

Un ingente furto di rame è stato sventato dai carabinieri della Compagnia di Jesi. E’ successo nella notte tra martedì e mercoledì.

I malviventi avevano preso di mira un’azienda di Camerata Picena. Grazie alla segnalazione di un residente che aveva notato i movimenti sospetti, i militari sono intervenuti tempestivamente e sono riusciti a braccare i banditi che sono scappati a bordo di un furgone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state allertate 7 pattuglie che hanno accerchiato il mezzo: il conducente ha spinto sull’acceleratore ed è cominciato un rocambolesco inseguimento. Giunti in una strada di campagna senza sbocco, gli occupanti sono stati costretti a scappare a piedi, abbandonando il furgone e tutto il suo carico: circa 200 chili di cavi di rame. Il materiale è stato restituito all'azienda, mentre i ladri sono riusciti a dileguarsi per le campagne, nel buio della notte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento