Lite furibonda, prende a sediate il padre: arrestato nel blitz dei carabinieri

Il pensionato non voleva sporgere denuncia, poi ha raccontato tutto: non era la prima volta che veniva picchiato dal figlio

Foto di repertorio

Ha colpito violentemente il padre con una sedia, al culmine di una lite in famiglia. All’inizio il pensionato non voleva sporgere denuncia, per evitare guai al figlio, ma alla fine si è aperto a carabinieri e ha confessato che quella non era la prima volta che veniva picchiato. In sede di querela, è emerso che più volte in passato il 74enne aveva subito aggressioni dal figlio, che è stato arrestato dai carabinieri a Camerano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il 43enne l’accusa è di lesioni personali aggravate. Il blitz dei militari è avvenuto nel pomeriggio di ieri (martedì 5 maggio), su segnalazione di un vicino che, spaventato dalle grida che provenivano dall’appartamento accanto, ha dato l’allarme al 112. Quando i carabinieri sono arrivati insieme al 118, hanno trovato il 74enne sotto choc: aveva delle lesioni al braccio e alla mano sinistra, ma ha preferito non essere accompagnato all’ospedale. Inizialmente reticente, alla fine ha ammesso di essere stato colpito con una sedia dal figlio che, visti i precedenti, è stato arrestato in flagrante. Tuttavia, è già tornato in libertà: il giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto per il 43enne la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento al padre, rinviando il processo al prossimo 11 giugno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento