Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

L'afa non dà respiro alla città, serie di svenimenti in mattinata

Tante le segnalazioni arrivate da persone in difficoltà per via del grande caldo che si è abbattuto in queste ore sulla città

Un ragazzo svenuto in un ambulatori, una donna stramazzata al suolo all'Anagrafe ed un'anziana rimasta senza forse nel suo appartamento. Sono stati questi alcuni degli interventi effettuati dagli operatori della Croce Gialla di Ancona nel capoluogo, dopo il grande caldo che ha colpito l'intera provincia nelle ultime ore.

Il primo intervento è stato al Crass dove un ragazzo di 20 anni è svenuto mentre si trovava all'interno di un ambulatorio. Il caldo e la lunga attesa gli hanno giocato un brutto scherzo. Per fortuna si è ripreso poco dopo ed è stato portato in buone condizioni di salute all'ospedale. Stesso discorso all'Anagrafe dove una donna è svenuta all'interno degli uffici. Anche lei è stata soccorsa dagli operatori della Gialla e portata a Torrette per accertamenti. Infine una donna di 80 anni è stata soccorsa intorno alle 10 in via Cialdini. Da alcune ore infatti non rispondeva a parenti e amici alimentando la paura che le potesse essere successo qualcosa di spiacevole. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che dopo essere entrati in casa l'hanno trovata priva di forze vicino al divano. I medici l'hanno fatta riprendere e la donna ha rifiutato il trasporto in ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'afa non dà respiro alla città, serie di svenimenti in mattinata

AnconaToday è in caricamento