rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Jesi

Calci alle auto ferme al semaforo, poi feriscono i poliziotti: arrestati

Due uomini di origine sudamericana hanno iniziato a colpire le macchine in sosta alle 10 di sera. La polizia li ha bloccati

Ubriachi alle 10 di sera prendono a calci le auto ferme al semaforo. E' accaduto ieri sera a Jesi, al viale della Vittoria. I due, entrambi cittadini regolari di origine sudamericana, sono stati arrestati e posti agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza per direttissima prevista per domani. 

Grazie al tempestivo intervento della polizia di Jesi si è potuto scongiurare il peggio. Per placare la situazione è servito anche l'intervento dei carabinieri. Infatti, ad un certo punto la coppia di ubriachi ha iniziato ad aggredire i passanti e a dare in escandescenze. Così le forze dell'ordine li hanno bloccati e arrestati. Sono stati feriti i poliziotti: sia gli agenti di pattuglia che il dirigente del Commissariato, infatti, hanno riportato ferite guaribili in otto giorni. Nell'esprimere la sua vicinanza agli agenti feriti il questore Cesare Capocasa ha ricordato che a gennaio partità il corso sull'uso del teaser per il personale della questura di Ancona «per evitare contatti diretti tra operatori ed aggressori a tutela dei cittadini e degli agenti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci alle auto ferme al semaforo, poi feriscono i poliziotti: arrestati

AnconaToday è in caricamento