Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Montirozzo / Via Tiziano

Via Tiziano: cade dal terzo piano, muro di cinta gli salva la vita

È precipitato dal terzo piano di un palazzo in via Tiziano, ma dopo un volo di circa sette metri è riuscito a salvarsi grazie ad un muro di cinta, che "attutendo" la caduta ha impedito l'impatto diretto con l'asfalto

Ancona, via Tiziano (immagine web)

È precipitato dal terzo piano di un palazzo in via Tiziano, ma dopo un volo di circa sette metri è riuscito a salvarsi grazie ad un muro di cinta, che “attutendo” la caduta ha impedito l’impatto diretto con l’asfalto, che gli sarebbe stato probabilmente fatale. Protagonista della vicenda un uomo di 56 anni, affetto da problemi psichici. A riportare la notizia è il Messaggero.

L’allarme è stato alle 15 e 10 comando dei vigili del fuoco di via Bocconi, da un pompiere non in servizio che abita nella palazzina con la sua famiglia. I vigili del foco sono subito arrivati e hanno trovato la vittima della caduta in pigiama semi seduta sul muro di contenimento, impossibilitato a muoversi a causa delle fratture riportate (assieme ad un trauma facciale). In casa con lui al momento dell’incidente sua madre, che non si è accorta di nulla fino all’arrivo dei soccorritori.

Un’operazione congiunta di pompieri e sanitari del 118, coadiuvati da polizia e dai militari dell’esercito che in casi di soccorso possono intervenire in aiuto alle forze dell’ordine, è riuscita a portare in salvo il 56enne, che con ogni probabilità ha aperto da solo la finestra della sua camera da letto e si è lanciato di sotto. L’uomo è stato immediatamente ricoverato a Torrette e operato: secondo quanto riportato le sue condizioni sono serie ma non è in pericolo di vita.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Tiziano: cade dal terzo piano, muro di cinta gli salva la vita

AnconaToday è in caricamento