menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
via Marconi (immagine archivio)

via Marconi (immagine archivio)

Via Marconi: vola di sotto per sfuggire ai poliziotti, si rompe un braccio

Un giovane di 23 anni si è buttato da un parapetto in un parcheggio sottostante a sei metri di altezza, procurandosi una frattura dell'omero. Denunciato assieme ad altri due compagni

L’altra notte, intorno alle una, nel corso dei servizi di prevenzione gli Agenti delle Volanti hanno fermato tre cittadini extracomunitari, di nazionalità tunisina, rispettivamente di 23, 26 e 27 anni, individuati in Piazzale Medaglie d'Oro.

Quando hanno visto i poliziotti i tre hanno subito cercato di fuggire in direzione di Piazzale Italia: il 26enne ed il 27enne sono stati bloccati dopo poche centinaia di metri mentre il 23enne, attraversato l'incrocio con Via Marconi, ha scavalcato il parapetto del marciapiede gettandosi nel sottostante parcheggio a circa sei metri di altezza, rimanendo ferito a terra.    

Immediatamente gli Agenti hanno richiesto l'intervento dell'ambulanza del 118, che ha portato il giovane al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette, dove gli è stata refertata una frattura all'omero guaribile in 40 giorni. Il 23enne è stato denunciato perché risultato gravato da un Ordine di allontanamento  dal territorio italiano emesso dalla Questura di Imperia, mentre gli altri due sono stati deferiti per il reato di clandestinità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento