Cade dalla finestra della Questura, è grave un bimbo di 4 anni

E' successo tutto martedì pomeriggio nei locali dell'Ufficio Immigrazione. Sulla vicenda è stata aperta un'indagine. La prognosi del piccolo è riservata

L'ingresso dell'ospedale del Salesi

Un volo di circa 5 metri nei locali della Questura dopo essersi sporto dalla finestra dell’Ufficio Immigrazione. Sono ore drammatiche per la famiglia di un bambino di origini marocchine di 3 anni e 8 mesi, finito giù dal primo piano. Il piccolo é ricoverato al Pronto Soccorso del Salesi con un trauma facciale e non sarebbe pienamente cosciente, ma, almeno da una prima analisi, non sono stati riscontrati evidenti problemi neurologici. 

E’ successo tutto nel pomeriggio di martedì, quando c’erano diverse famiglie immigrate in coda per avere il rinnovo del permesso di soggiorno. La Polizia ha raccolto diverse testimonianze di chi era sul posto e, secondo una prima ricostruzione, il bambino stava giocando insieme ad altri compagnucci quando sarebbe salito su una sedia vicino alla finestra. Una volta lì, avrebbe cominciato a giocare proprio con la vetrata a scorrimento, aprendo e chiudendo in continuazione la finestra. Un movimento che, ad un tratto, gli avrebbe fatto perdere l’equilibrio. In un attimo, fuggito dall'attenzione della madre, è finito di sotto. Immediato l’intervento del 118 che ha portato all’ospedale il piccolo con la massima urgenza, scortato da una Volante.

Sulla vicenda è stata nel frattempo aperta una indagine. Mentre la situazione del piccolo resta grave e la prognosi riservata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento