Cronaca

Ciclista 72enne cade in un dirupo: difficile il soccorso lungo il sentiero

L'uomo non poteva muoversi così sono intervenuti i vigili del fuoco, il soccorso alpino e il 118. La barella è stata caricata in ambulanza dopo un lungo percorso a piedi da parte dei soccorritori

I soccorsi sul monte Cafaggio

Ha perso il controllo della sua mountain bike ed è precipitato in un dirupo, procurandosi un trauma cranico e lesioni ad una spalla. Paura ieri per un 72enne che, insieme ad alcuni amici, aveva deciso di pedalare lungo i sentieri del monte Cafaggio (tra i comuni di Esanatoglia, Fiuminata e Fabriano). 


Erano le 12,30 quando, per ragioni ancora da chiarire, l'uomo ha perso il controllo della bici ed è precipitato in un dirupo. A dare subito l'allarme gli amici che erano con lui durante l'escursione. L'uomo aveva dolori ovunque e non poteva muoversi e così si è alzata in volo anche l’eliambulanza. Per via delle forti raffiche di vento e delle difficoltà a trovare un punto idoneo all'atterraggio, sono intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini del soccorso alpino di Macerata. Il ferito è stato trasportato a piedi su una barella per circa 4 chilometri, scendendo per 500 metri, finché, alle 15,30, i soccorritori non hanno raggiunto il punto dove si trovava l'autoambulanza. Il 72enne è stato ricoverato all'ospedale di Fabriano e per fortuna non sembrerebbe in pericolo di vita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista 72enne cade in un dirupo: difficile il soccorso lungo il sentiero

AnconaToday è in caricamento