Cronaca

Cade in casa e muore in ospedale: la Procura dorica apre un fascicolo

Decesso subito segnalato dai sanitari alla magistratura, che ha aperto fascicolo ma senza ipotesi di reato. La famiglia ha già ricevuto i permessi necessari per organizzare il funerale

E’ deceduto in ospedale dopo essere caduto in casa ad Ancona ed essersi fratturato un femore: l’uomo, Remo De Luca, aveva 77 anni, era originario del salernitano e al momento dell’incidente si trovava in casa da parenti nel capoluogo dorico. Il ricovero è stato immediato ma le condizioni dell’uomo sono progressivamente peggiorate fino, purtroppo, al decesso. L’ospedale, come sempre avviene, ha segnalato il decesso alla procura della Repubblica di Ancona.

Il pm Lioniello ha aperto come atto dovuto un fascicolo, ma senza ipotesi di reato, e ha già concesso ai familiari del signor De Luca il nullaosta per la sepoltura, non avendo ravvisato responsabilità da parte della struttura ospedaliera.  L’apertura del fascicolo servirà in ogni modo a escludere eventuali negligenze nell’assistenza: se non emergeranno altri elementi, il fascicolo verrà archiviato. La famiglia, comunque, ha già avviato le procedure per celebrare le esequie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade in casa e muore in ospedale: la Procura dorica apre un fascicolo

AnconaToday è in caricamento