Caccia e pesca, dalla Regione risorse per la polizia provinciale

«Si tratta – ha sottolineato l’assessore Moreno Pieroni – di una ulteriore svolta per la gestione e il controllo sul territorio»

Con la variazione di bilancio approvata questa mattina a palazzo Raffaello, la giunta regionale ha garantito, con una somma di  2.114.389,67 euro, la copertura finanziaria per le spese delle risorse umane della polizia provinciale (caccia e pesca) e per i centri di recupero della fauna selvatica in difficoltà.

«Si tratta – ha sottolineato l’assessore Moreno Pieroni – di una ulteriore svolta per la gestione e il controllo sul territorio. E’ la dimostrazione che ancora una volta la Regione Marche è impegnata a garantire il controllo e la salvaguardia del sistema ambientale e della grande attenzione che riserva in questi ultimi anni per il mondo venatorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento