Cronaca via Ghisleri

Jesi: insulti e polvere sospetta alla Banca delle Marche, indagano i carabinieri

L'impiegata addetta alla corrispondenza ha ricevuto una busta con una polvere bianca e un biglietto di insulti. Le analisi sono affidate ai tecnici dell'Istituto Zooprofilattico di Foggia

Saranno noti tra 4 giorni i risultati degli esami di laboratorio che dovranno stabilire che cos’è quella polvere bianca non meglio identificata che ieri è uscita da una busta arrivata con la posta alla sede Centrale della Banca delle Marche di via Ghisleri a Jesi. L’impiegata della banca addetta alla corrispondenza, insieme alla misteriosa polvere, ha anche trovato una lettera manoscritta dal contenuto genericamente offensivo nei confronti dell’Istituto di credito.

Immediatamente intervenuti sul posto i carabinieri di Jesi, che hanno isolato la zona e atteso l’arrivo del personale del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Ancona e di quello medico dell’ASUR, per poi refertare tutto. Il contenuto è ora nelle mani dei tecnici dell’Istituto Zooprofilattico di Foggia, che comunicheranno al più presto i risultati.

Nel frattempo ovviamente proseguono le indagini dei militari per risalire all’autore del gesto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: insulti e polvere sospetta alla Banca delle Marche, indagano i carabinieri

AnconaToday è in caricamento