Follia sul bus: “Sono disoccupato, non pago” e aggredisce due carabinieri

È accaduto sulla tratta Montecarotto-Jesi: un 46enne è salito pretendendo di non pagare, e quando i carabinieri sono arrivati per farlo scendere ne ha spedito uno all'ospedale e ha ferito l'altro al volto e alle mani

È stato arrestato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri di Montecarotto U. J., il cittadino nigeriano di 46 anni che prima è riuscito a bloccare la corsa dell’autobus diretto a Jesi e poi ha aggredito i militari chiamati ad intervenire dall’autista.

I FATTI. L’uomo è salito sul mezzo pretendendo di non pagare il biglietto in quanto, essendo disoccupato, "non se lo poteva permettere", e a nulla sono valse le ripetute rimostranze dell’autista, che alla fine, esasperato, ha dovuto chiamare i carabinieri, non riuscendo in alcun modo a far scendere il nigeriano dall’autobus.
Una volta sul posto i militari hanno chiesto i documenti al 46enne, che per tutta risposta ha cercato di darsi alla fuga, colpendo ripetutamente gli uomini dell’arma. Alla fine i due militari sono riusciti a bloccarlo, grazie anche all’aiuto dei numerosi testimoni, ma uno dei due carabinieri ha riportato una frattura traumatica e lo schiacciamento di una vertebra, per cui è stato trasportato in ambulanza in ospedale dove gli è stata refertata una prognosi di 30 giorni. Anche il secondo è stato ferito, alle mani e al volto.

Questa mattina l’arresto è stato convalidato e U. J. è stato condannato a sei mesi di reclusione, pena sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento