Cronaca Stazione / Piazza Rosselli

Sale sul bus senza biglietto, si rifiuta di scendere ed aggredisce gli agenti: arrestato

I poliziotti lo hanno inviato a mostrare i documenti di identità e l'eventuale titolo di viaggio, ricevendo però in risposta prima minacce e poi calci e pugni

foto di repertorio

Invitato a scendere dall'autobus perchè senza biglietto inizia ad inveire contro gli agenti di polizia e dopo averli minacciati li colpisce con calci e pugni. E' questo quanto successo ieri sera, poco prima delle 21, in piazza Rosselli ad Ancona. A segnalare la presenza dell'uomo alla polizia è stato lo stesso autista del bus, dopo aver notato un nigeriano salire sul mezzo senza il biglietto.

I poliziotti lo hanno inviato a mostrare i documenti di identità e l'eventuale titolo di viaggio, ricevendo però in risposta prima minacce e poi calci e pugni. Il 25enne è stato quindi ammanettato ed arrestato per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Questa mattina il Tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto e per il giovane nigeriano, rimesso in libertà, sono scattate le procedure di espulsione dal territorio italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul bus senza biglietto, si rifiuta di scendere ed aggredisce gli agenti: arrestato

AnconaToday è in caricamento