rotate-mobile
Cronaca

Deve scontare tre mesi ma è ricercato: ladro tradito da un profumo

Il titolare del negozio ha chiamato la polizia. Sono stati loro ad accorgersi che c'era di più oltre al furto

ANCONA - Ruba un profumo e va in carcere: un 40enne rumeno ieri è finito nei guai dopo essere stato beccato con una boccetta di profumo da 50 euro nei pantaloni. Ad allertare il Nue 112 è stato il direttore dell'attività in via Buozzi. Arrivati sul posto gli agenti hanno scoperto la refurtiva e il profumo è stato riconsegnato agli addetti. Ma c'è di più: da un ulteriore controllo, infatti, è emerso che il 40enne in realtà doveva espirare una pena di tre mesi di arresto per violazioni ripetute del foglio di via obbligatorio emesso dal questore di Ancona. 

Così, portato in questura, dopo gli atti di rito, l'uomo è stato portato in carcere a Montacuto. Per lui è scattata anche una denuncia per furto aggravato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare tre mesi ma è ricercato: ladro tradito da un profumo

AnconaToday è in caricamento