Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Le Grazie / Via Mario Torresi

Buche sulle strade, l'emergenza infinita: via Torresi

Le buche sulle strade di Ancona sono un problema risolto a metà. Dopo la mano santa del Congresso Eucaristico di Settembre, la grande neve di febbraio ci riporta sulla strada di via Torresi

Nella foto: l'inizio di via Torresi

Le buche sulle strade sono sempre state una peculiarità della città di Ancona e, nonostante il Comune si sia attivato nei mesi scorsi per riasfaltare le via della città, ad oggi vi sono ancora delle strade le cui condizioni sono difficili, come ad esempio via Torresi, non certo una via poco trafficata.

Già dallo scorso anno quello delle buche era un problema abbastanza sentito dai cittadini di Ancona, e con l’arrivo della grande neve di Febbraio poi la situazione è chiaramente peggiorata: se da una parte gli interventi hanno consentito la libera circolazione dei mezzi di trasporto con gomme termiche e catene, dall’altra il traffico ha peggiorato il manto stradale della città. L’Amministrazione Comunale si è già espressa per l’attuazione di interventi d’urgenza sulle strade che sono state giudicate prioritarie dai Vigili Urbani. Costo dell’operazione intorno ai 200 mila euro.

In ogni caso con le buche delle strade anconetane c’è poco da scherzare, perché oltre ad essere un danno per l’immagine della città e per gli automobilisti, è anche un fattore che determina spesa di soldi pubblici nel momento in cui il Comune deve risarcire infortuni e incidenti causati da questo disagio. Si pensi che proprio il 23 Febbraio scorso, in via Crocioni, una buca particolarmente profonda ha ribaltato un furgone di addetti del Comune che stavano andando proprio a riparare delle buche causate dalla neve.

Molto è stato fatto, ma resta ancora del lavoro da fare, sia nelle zone periferiche e nelle frazioni che in vie principali come Via Torresi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche sulle strade, l'emergenza infinita: via Torresi

AnconaToday è in caricamento