rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Valle Miano / Via Edoardo Almagià

Strada colabrodo, a rischio i garage sottostanti: «E' privata, ma si pagano i parcheggi»

Il caso controverso di via Almagià, strada colabrodo oggetto di una diffida arrivata in Comune

ANCONA - Via Almagià è una strada classificata come “privata con servitù pubblica perpetua”, in forte dissesto e con parcheggi a pagamento. «Un’anomalia» ha tuonato in aula Angelo Eliantonio, consigliere comunale Fratelli d’Italia. «Se la strada è privata, allora le colonnine sono state installate abusivamente, qualcuno non la racconta giusta». Non solo. Le condizioni della via, fa notare Eliantonio, «mettono a rischio anche i solai di alcuni garage sottostanti».

«Strada privata»

La classificazione della via è stata confermata in aula dall’assessore alle manutenzioni, Stefano Foresi: «E’ stata costituita in questo modo da una convenzione del 1965, noi ci siamo occupati sempre della manutenzione ordinaria, ma quella straordinaria compete ai proprietari delle strutture». E i parcheggi blu?: «Quando sono state installate le strisce blu, quella era una richiesta importante da parte dei residenti a cui noi abbiamo dato una risposta- spiega Foresi- l'area è trafficata e molto residenziale, non si sarebbero trovati i parcheggi per i residenti».  

La diffida 

«E’ evidente, stante la destinazione a uso pubblico, che l’Ente è responsabile della manutenzione. Si legge in una lettera inviata al Comune dall’avvocato Laura Versace- con la presente, invito e diffido il Comune a provvedere con estrema sollecitudine alla manutenzione e al rifacimento dell’asfalto, riservandomi ogni eventuale azione in caso di danni causati alle proprietà sottostanti». 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada colabrodo, a rischio i garage sottostanti: «E' privata, ma si pagano i parcheggi»

AnconaToday è in caricamento