Cronaca

Brand Festival, un "viaggio" da record: oltre 4500 persone per parlare di Identità e Comunicazione

Si è chiusa da una settimana l'edizione 2018 del Brand Festival, l'evento italiano sull'Identità di Marca che anche quest'anno ha attirato a Jesi migliaia di persone da tutta Italia

Da Roma e da Milano, da Lipari e da Verona passando per tutte le Marche. Per un solo giorno, per un week end o per l'intera settimana. Si è chiusa da una settimana l'edizione 2018 del Brand Festival, l'evento italiano sull'Identità di Marca che anche quest'anno ha attirato a Jesi migliaia di persone da tutta Italia. Un'edizione da record sotto tutti i punti di vista, un vero e proprio viaggio dentro i tanti temi del Branding e della Comunicazione che in 8 giorni di eventi, dal 6 al 13 aprile, ha coinvolto oltre 4500 persone dalle colazioni agli aperitivi, dagli incontri ai workshop fino ai grandi eventi a teatro.

Importante, quest’anno, la partecipazione di Cna in qualità di partner promotore: “Un’occasione che abbiamo voluto sfruttare in pieno – dichiara il direttore Massimiliano Santini – per promuovere l’importanza della comunicazione di qualità tra le nostre imprese, attraverso incontri, workshop, convegni, mostre, esempi di buone prassi”. Diversi gli appuntamenti che hanno caratterizzato gli otto giorni del Brand, formali, come le giornate di formazione mirate, ma anche informali, come gli aperitivi con i guru. Il tutto, valorizzando al massimo il territorio e le peculiarità dello stesso: ogni evento si è svolto in uno dei diversi luoghi storici della città di Jesi. E tanti i grandi Brand presenti: Barilla, Ceres, Mulino Bianco, Coop, Gallerie degli Uffizi, Aran Cucine, i Sassi di Matera, la Bocconi Almumni Associatiton … e gli esperti: fra tutti Paolo Iabichino, pubblicitario dell'anno 2018, ma anche il “nostro” Mauro Mortaroli, firma storica della pubblicità italiana.

Un festival che quest'anno si è fatto “palcoscenico internazionale” della comunicazione grazie al coinvolgimento e al contributo, sotto forma di video-intervista, dai tre importanti eventi mondiali sul Branding: da New York, da Tokyo e da Budapest. Un Brand Festival che ha visto protagoniste anche e soprattutto le realtà del territorio e le grandi firme delle Marche. In particolar modo attraverso tre iniziative: l'inedito confronto-sfida di venerdì 6 aprile sul palcoscenico del Teatro Pergolesi fra le Aziende marchigiane e le Agenzie di comunicazione, la seconda edizione del Glocal Brand Awards Cna e il racconto delle Marche e delle sue identità di martedì 10. Un palcoscenico globale per un territorio locale. Fra i protagonisti del territorio, oltre 35 agenzie di Comunicazione delle Marche, da Pesaro ad Ascoli, ed alcune delle più importanti imprese delle Marche: iGuzzini, Biesse, Clabo, Trevalli, Loccioni, Astea, Flessya, Astral Music, Diasen, Digitall.

“Il viaggio continua – annuncia Graziano Giacani, ideatore del Festival – perché abbiamo già confermato, anche per il prossimo anno, le collaborazioni con Cna e Comune di Jesi, ma anche Regione Marche, Camera di Commercio di Ancona”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brand Festival, un "viaggio" da record: oltre 4500 persone per parlare di Identità e Comunicazione

AnconaToday è in caricamento