Stazione: il treno gli stacca un braccio, arto salvato dai medici

E' stato falciato sabato pomeriggio da un Fracciabianca, il braccio gli è stato poi riattaccato da medici di tre equipe specialistiche dell'ospedale di Torrette: chirurgia plastica ricostruttiva, ortopedia e chirurgia vascolare

L'ospedale di Torrette di Ancona

E’ stato falciato sabato pomeriggio alla Stazione di Ancona da un treno, il braccio gli è stato poi riattaccato da medici di tre equipe specialistiche dell’ospedale di Torrette: chirurgia plastica ricostruttiva, ortopedia e chirurgia vascolare.

L’INCIDENTE. Un uomo sui 40-50 anni, a quanto pare un senza fissa dimora, sabato pomeriggio si è avvicinato al Frecciabianca proveniente da Milano in partenza dalla stazione dorica e ha cominciato a sbattere le mani contro il convoglio. L’uomo ha quindi perso l’equilibro ed è caduto; e il treno gli ha tagliato di netto il braccio destro sotto il deltoide.

L’OPERAZIONE. Immediata la corsa all’Ospedale Regionale di Torrette, dove tre equipe mediche hanno eseguito un intervento di cinque ore che ha salvato l’arto al paziente. La divisione di Chirurgia Ricostruttiva e della Mano diretta da Michele Riccio, quella di Ortopedia diretta da Raffaele Pascarella e infineChirurgia Vascolare, diretta da Luciano Carbonari hanno operato in una perfetta sinergia dalle 19 e 30 all’1 e 30 del mattino. Grazie ai dottori Pierluigi Pangrazi, Carlo Grilli e Andrea Angelini – oltre ai team infermieristici e all’anestesista –  il braccio reciso è stato riattaccato correttamente. Ora l’uomo è in Rianimazione e bisognerà attendere qualche giorno per verificare il buon esito dell’operazione.

L’uomo non aveva con sé alcun documento di identità: sul caso indaga la Polizia Ferroviaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento