Cronaca

Botti di Capodanno, il bilancio dei feriti in tutta la provincia

Un dato che premia le attività della Polizia di Stato che hanno portato al sequestro di 600 Kg di fuochi pirici eseguiti dalla Squadra Mobile e dalla Divisione di Polizia Amministrativa della Questura dorica

Termina con un bilancio positivo la notte di Capodanno. In tutta la provincia di Ancona si sono registrati due feriti dovuti ai botti di fine anno, uno ad Osimo ed uno nel capoluogo. Entrambi adulti sono rimasti feriti uno ad una mano e l'altro al volto, con una prognosi tra i 5 ed il 7 giorni.

Un dato che premia le attività della Polizia di Stato che hanno portato al sequestro di 600 Kg di fuochi pirici eseguiti dalla Squadra Mobile e dalla Divisione di Polizia Amministrativa della Questura dorica. Il materiale sequestrato era stato trovato all'interno di una rivendita abusiva nella zona di Montacuto, senza alcuna autorizzazione per l'uso commerciale da parte dei due proprietari, denunciati poi all'Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno, il bilancio dei feriti in tutta la provincia

AnconaToday è in caricamento