Via Fornaci Comunali: bomba affiora dal terreno, scuola evacuata

Un ordigno bellico risalente probabilmente alla seconda Guerra mondiale è affiorato dal terreno della rupe a ridosso della scuola materna di via Fornaci comunali

Via Fornaci Comunali (immagine archivio)

Un ordigno bellico risalente probabilmente alla seconda Guerra mondiale è affiorato dal terreno della rupe a ridosso della scuola materna di via Fornaci comunali. La scuola è stata subito evacuata e l'area transennata: i vigili del fuoco presidiano la zona in attesa degli artificieri.

A segnalarne la presenza, una ditta che stava facendo dei lavori. All'area del ritrovamento, comunque, si accede soltanto dalla scuola, attraverso un cancello ora chiuso con un lucchetto, ma si tratta di uno spazio non frequentato dai bambini.

Fonte: ANSA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

  • Cani in spiaggia, cambia il regolamento: ora potranno accedere anche d'estate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento