Fatto brillare l'ordigno bellico trovato al bypass ferroviario

Utilizzando un carotaggio già presente sul terreno la bomba è stata infilata all'interno e fatta brillare dal genio ferrovieri di Bologna

FALCONARA - In seguito alla bonifica del terreno destinato al bypass ferroviario è stata trovata una bomba da mortaio calibro 81 della lunghezza di circa 30 cm verosimilmente risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Utilizzando un carotaggio già presente sul terreno la bomba è stata infilata all'interno e fatta brillare dal genio ferrovieri di Bologna. A presidiare il posto i carabinieri della Tenenza di Falconara con il comandante Michele Ognissanti e la polizia locale con il comandante Alberto Brunetti, per assicurare la vigilanza del territorio e la chiusura degli accessi e per garantire che tutte le operazioni procedessero in sicurezza. Come da protocollo la Prefettura ha coordinato le operazioni a partire dal momento in cui il rinvenimento dell'ordigno è stato denunciato dalla ditta specializzata nelle operazioni di bonifica, che opera per conto dell'azienda cui Rfi ha affidato l'appalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Specifichiamo che non si tratta dell'ordigno che si trova attualmente nei pressi dei binari della stazione di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento