Bomba Day, la Croce Rossa in campo con 200 volontari: impiegato anche il corpo militare

Nel luogo della bomba c'erano anche i volontari del corpo militare che durante le operazioni di disinnesco hanno garantito i soccorsi con un'ambulanza, un medico e un infermiere pronti in caso di bisogno

La sede della Croce Rossa

Aperta la Sala Operativa Regionale e garantita l'assistenza nei palazzetti e nei punti di raccolta. Tutta l'associazione è scesa in campo ad Ancona per partecipare all’evento durante il quale sarà disinnescato un ordigno. Anche la Croce Rossa Italiana Marche è scesa in campo accanto alle forze dell'ordine e alle altre associazioni del territorio per il “Bomba Day” , la maxi evacuazione che ha coinvolto oltre 12mila cittadini di Ancona per il disinnesco di un ordigno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La SoR (la sala operativa regionale) è stata operativa dalla mattina del 19 gennaio alle 5 per coordinare e coadiuvare i soccorsi e i trasferimenti. Insieme a lei anche molti volontari sono stati attivati per trasportate in luoghi sicuri tutte le persone che necessitavano di un aiuto, come infermi, disabili o persone allettate. Ma non solo. La Cri Marche è stata operativa anche in tutti i palazzetti, cioè i punti di raccolta che ieri hanno accolto le persone sfollate, per prestare assistenza sanitaria. Impegnati anche i giovani dell’associazione, che hanno coinvolto i più piccoli in molte attività organizzate presso la ludoteca. In tutto 200 volontari tra quelli impegnati nella SoR, nei punti di raccolta e sul campo. Insieme agli artificieri, infatti, nel luogo della bomba c'erano anche i volontari del corpo militare della Croce Rossa che durante le operazioni di disinnesco hanno garantito i soccorsi con un'ambulanza, un medico e un infermiere pronti in caso di bisogno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento