menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Croce Gialla di Ancona

Croce Gialla di Ancona

Bomba day, già trasferite 52 persone in condizioni critiche

Nell'arco di circa tre ore la Croce gialla ha effettuato 19 viaggi trasportando 27 ammalati mentre la Croce Rossa ha fatto 18 trasferimenti con a bordo 25 persone

«Rispettando il programma messo a punto nel Piano Sanitario in funzione della evacuazione decisa per consentire la rimozione dell' ordigno bellico prevista per oggi, 20 gennaio, sono state trasferite ieri pomeriggio (sabato) nelle strutture che si sono rese disponibili le 52 persone in condizioni di salute critiche individuate nelle scorse settimane, impossibilitate a spostarsi in autonomia». E' questo quanto si legge nella nota stampa del Comune di Ancona, a poche ore dall'inizio dell'evacuazione di circa 12mila persone. 

Nell'arco di circa tre ore la Croce gialla ha effettuato 19 viaggi trasportando 27 ammalati mentre la Croce Rossa ha fatto 18 trasferimenti con a bordo 25 persone.  I cittadini hanno trovato accoglienza presso Villa Almagiá, Zaffiro Posatora, Zaffiro Montesicuro, Cosentino, Il Samaritano, Amore e vita. La Croce Gialla ha inoltre spostati i propri mezzi della propria sede che è nella zona rossa alle Palombare, parcheggio Cagnoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento