Cronaca

Viabilità: ecco le giornate da “bollino rosso” per le vacanze estive

Protezione Civile, Polizia Stradale, 118 e autostrade si preparano a esodo e controesodo: previsti anche maggiori controlli sull'uso dei telefonini al volante e più telecamere. In arrivo anche altri autovelox

Massima allerta per le giornate da “bollino rosso” (niente “bollino nero” quest’anno, la crisi ha colpito duro anche i vacanzieri e su strade e autostrade transiteranno, si prevede, 200mila veicoli in meno) , controlli specifici sull’utilizzo del telefonino in auto, sulle cinture di sicurezza e sul trasporto di animali. La sicurezza si aumenta anche con la tecnologia: quindi più telecamere (ma anche più autovelox). Questi sono i punti toccati oggi in conferenza stampa dalla Protezione Civile, Polizia Stradale, 118 e società autostrade, che hanno fatto il punto della situazione sul prossimo esodo e controesodo che interesseranno la rete stradale marchigiana e anconetana.

BOLLINO ROSSO. Il “bollino rosso” si accenderà gli ultimi giorni di luglio (dal 28 al 31) e i primi giorni di agosto (dal 2 al 6), e poi ancora gli ultimi giorni sempre del mese di agosto (dal 20 al 27). La Società Autostrade per l’Italia, sulla base dei flussi dello scorso anno, ha individuato come date critiche in particolare sabato 27 luglio e sabato 3 agosto in direzione sud; e sabato 17 e sabato 24 agosto in direzione nord.

CONTROLLI. Per il dispositivo di sicurezza per le vacanze estive, ha spiegato il direttore del compartimento Polizia Stradale delle Marche Emilio Guerrini, nonostante le restrizioni economiche che stanno interessando tutti i settori del pubblico, sarà operativo lo stesso numero di pattuglie dello scorso anno, grazie al sacrificio degli agenti che non prenderanno le ferie per la durata del periodo critico. Uno stretto coordinamento con la Protezione Civile (che potrà contare anche sui volontari, come ha voluto ricordare Roberto Oreficini, capo dipartimento delle Protezione civile delle Marche), i Vigili del Fuoco e il 118 garantirà una “squadra di intervento” pronta ad entrare in azione ad ogni emergenza. “Sorvegliati speciali” saranno i punti della rete autostradale in cui sono in corso i lavori per la realizzazione della terza corsia e quelli della costa adriatico-tirrenica in cui sono aperti i cantieri della Quadrilatero (in particolare Civitanova-Foligno e Fano-Perugia).

TELEFONINI, TELECAMERE E AUTOVELOX. Servizi di sicurezza specifici saranno messi in atto dalla Polstrada per individuare e sanzionare l’utilizzo improprio del telefonino alla guida, ancora responsabile di numerosi incidenti stradali (specie da parte di persone che si distraggono scrivendo sms al volante) e l’uso delle cinture di sicurezza. A questo scopo, fa sapere la Polizia Stradale, è stata aumentata la dotazione di telecamere attive sia in autostrada che in strade urbane (perciò, una volta “pizzicati”, sarà molto difficile negare l’evidenza). In aumento anche il numero degli autovelox, che saranno opportunamente segnalati.
Infine, attenzione particolare sarà riservata anche al trasporto di animali vivi: è accaduto diverse volte che gli autisti si liberassero di carcasse di animali deceduti nel viaggio (magari perché detenuti in condizioni estreme) abbandonandole in strada e provocando incidenti anche gravi.

GALLERIA MONTEDOMINI. Un punto di particolare criticità per gli utenti anconetani, ha evidenziato il dottor Massoni, comandante della sezione di Ancona della Stradale,  è quello della Galleria Montedomini, tra Ancona Sud e Ancona Nord, attualmente interessato da un importante intervento che si protrarrà, secondo le scadenze contrattuali, per altri 16 mesi circa. Si tratta infatti di una galleria “scavata in esercizio”, ovvero senza chiuderla: le due attuali corsie sono ridotte ed è stato posizionato uno scudo di calcestruzzo che protegge gli utenti mentre la fresa lavora. Una volta ultimato l’intervento il tratto diventerà a tre corsie più emergenza. Il comandante Massoni ha chiesto alla società Autostrade per l’Italia di illuminare meglio il tratto per garantire una maggiore sicurezza.
              

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità: ecco le giornate da “bollino rosso” per le vacanze estive

AnconaToday è in caricamento