menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Il bollettino di oggi 25 novembre, il Covid non vuole rallentare: 1.221 morti dall'inizio

Anche oggi il Servizio Sanità della Regione Marche ha informato i cittadini riguardo l'emergenza Covid-19 nel nostro territorio. Questa la situazione ad oggi, mercoledì 25 novembre 2020

Continuano a registrartsi positivi, impennata di ricoveri e ancora 10 morti nelle ultime 24 ore nelle Marche. Il Coronavirus non accenna a fermarsi. Il servizio Sanità della Regione registra 27.554 casi positivi al Coronavirus da inizio emergenza (+448) di cui 10.312 dimessi/guariti (+124), 15.359 in isolamento domiciliare (+286) e 672 ricoverati (+28). I pazienti in terapia intensiva oggi sono 94 (+5): 18 a Pesaro Marche Nord, 19 ad Ancona Torrette, 13 a Jesi, 21 al Covid hospital di Civitanova Marche, 9 a Fermo, 12 a San Benedetto del Tronto e due ad Ascoli Piceno. Le semi intensive salgono da 137 a 149 (44 a Marche Nord, 20 al Torrette, 10 a Senigallia, 10 a Jesi, otto a Macerata, 28 all'ospedale Covid, 12 a Fermo, 11 a San Benedetto del Tronto e 6 ad Ascoli Piceno), mentre i ricoveri in reparti non intensivi passano da 418 a 429 (37 a Marche Nord, 67 al Torrette, 49 all'Inrca di Ancona, sette all'Inrca di Fermo, due a Pesaro Spdc, otto a Fabriano, 47 a Jesi, 21 a Senigallia, 42 a Macerata, 14 al Covid hospital, 12 a Camerino, 40 a Fermo, 45 a San Benedetto del Tronto, 22 ad Ascoli Piceno e 16 nella casa di cura Villa Serena di Jesi). I pazienti nelle strutture territoriali sono 200 di cui 44 a Campofilone di Fermo, 31 a Chiaravalle, 52 a Galantara di Pesaro, 47 a Macerata Feltria e 26 a Fossombrone, mentre quelli in Pronto soccorso, in attesa di ricovero, sono 35: sette a Marche Nord, due al Torrette, quattro a Urbino, uno a Jesi, 11 a Civitanova Marche, sei a Macerata, uno a Fabriano e tre ad Ascoli Piceno.

Il dettaglio dei contagi

Dei 448 nuovi casi 124 sono stati rilevati in provincia di Macerata dove i contagi salgono a 6.165, 107 ad Ancona (8.203), 81 a Pesaro-Urbino (5.536), 48 a Fermo (3.184), 63 ad Ascoli Piceno (3.600) e 25 da fuori regione (866). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine scendono sotto i 18.000: sono 17.909 (14.122 sintomatici e 3.787 asintomatici) compresi 680 operatori sanitari. A Pesaro Urbino sono 3.309, ad Ancona 5.807, a Macerata 4.481, a Fermo 1.722 e ad Ascoli Piceno 2.590.

I decessi

Ancora 10 morti oggi. Due decessi sono avvenuti all'ospedale di Fermo (un 79enne di Santa Vittoria in Matenano ed una 69enne di Sant'Elpidio a Mare), tre in quello di Civitanova Marche (due uomini, di 72 e 80 anni, rispettivamente di Civitanova e Recanati e una donna 69enne di Fiuminata) e due a San Benedetto del Tronto (un 79enne di Folignano e un 50enne di Monteprandone). Le altre tre vittime a Jesi (un 95enne di Filottrano), Pesaro Marche Nord (una 82enne di Carpegna) e Inrca di Ancona (una 88enne di Ancona). Tutte le persone decedute avevano patologie pregresse. Il bilancio da inizio emergenza sale cosi' a 1.221 vittime: 713 uomini e 508 donne con un'eta' media di 81 anni che, nel 95,4% dei casi, presentavano patologie pregresse. Il territorio piu' colpito resta quello di Pesaro Urbino con 552 vittime, Ancona 272, Macerata 210, Fermo 92 e Ascoli Piceno 85 mentre sono 10 le vittime provenienti da fuori regione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento