rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Il bollettino di oggi 11 dicembre: continua la discesa dei ricoveri, ma ancora morti

Anche oggi il Servizio Sanità della Regione Marche ha informato i cittadini riguardo l'emergenza Covid-19 nel nostro territorio. Questa la situazione ad oggi, venerdì 11 dicembre 2020

Scendono anche oggi i ricoveri nelle Marche. Il servizio Salute della Regione comunica che i contagi da inizio emergenza sono 33.866 (+483) di 19.754 dimessi/guariti (+783), 12.337 in isolamento domiciliare (-295) e 576 ricoverati (-11). In due giorni sono 27 i pazienti in meno ricoverati in ospedale a causa del Covid. Resta stabile il numero di persone in terapia intensiva. Sono 86: 17 a Pesaro Marche Nord (-1), 18 ad Ancona Torrette (+1), 12 a Jesi (-1), 21 all'ospedale Covid di Civitanova Marche (+1), sei a Fermo (+1), 12 a San Benedetto del Tronto e zero ad Ascoli Piceno (-1). Non cambia neppure il numero di posti letto occupati nelle aree semi intensive degli ospedali marchigiani che restano 139: 43 a Marche Nord, 20 a Torrette, tre a Senigallia, 11 a Jesi, otto a Macerata, 28 all'ospedale Covid, 12 a Fermo, nove a San Benedetto del Tronto e cinque ad Ascoli Piceno. Continuano a scendere invece i ricoveri in reparti non intensivi che passano da 362 a 351 (39 a Marche Nord, 56 a Torrette, 34 all'Inrca di Ancona, 17 all'Inrca di Fermo, due a Pesaro Spdc, 23 a Jesi, 12 a Senigallia, 42 a Macerata, 14 all'ospedale Covid, 15 a Camerino, 38 a Fermo, 31 a San Benedetto del Tronto, 12 ad Ascoli Piceno e 16 alla Casa di cura Villa Serena di Jesi). I pazienti nei Pronto soccorso marchigiani, in attesa di ricovero, sono invece 32 tra Pesaro Marche Nord (16), Torrette (2), Urbino (5), Fermo (5), Civitanova Marche (2), Macerata (1) e Ascoli Piceno (1) mentre gli ospiti nelle strutture territoriali sono 269 tra la Rsa di Campofilone di Fermo (42), Chiaravalle (30), Galantara di Pesaro (67), Macerata Feltria (55), Fossombrone (26), Ripatransone (20) e la Residenza dorica dell'Inrca (29). Per quanto riguarda i nuovi casi odierni 118 sono stati registrati in provincia di Macerata dove i positivi da inizio emergenza salgono a 7.546, 89 ad Ancona (9.580), 142 a Pesaro Urbino (7.226), 67 a Fermo (3.868), 42 ad Ascoli Piceno (4.511) e 25 da fuori regione (1.135). Calano ancora, infine, i casi/contatti in isolamento domiciliare che oggi sono 13.293 (-252) di cui 9.872 asintomatici e 3.421 sintomatici. Sono 3.501 a Pesaro Urbino, 3.773 ad Ancona, 3.020 a Macerata, 1.199 a Fermo e 1.800 ad Ascoli Piceno. In quarantena anche 485 operatori sanitari.

I decessi 

Sono invece undici le vittime. Tutte con patologie pregresse. Il servizio Salute della Regione comunica che quattro persone sono decedute a Pesaro Marche Nord (una 74enne di Tavullia, una 86enne di Fermignano, un 84enne di Fano ed un 76enne di Acqualagna), una a Civitanova Marche (una 82enne di Matelica), una a Fermo (una donna 78enne di Porto Sant'Elpidio), una a Jesi (una 76enne di Senigallia), una a San Benedetto del Tronto (una donna 64enne di Grottammare), una a Senigallia (una 94enne senigalliese), una all'Inrca di Ancona (un uomo 90enne anconetano) e una a Macerata (una 81enne maceratese). Il totale delle vittime da inizio emergenza sale a 1.390: 808 uomini e 582 donne con un'eta' media di 81 anni che, nel 95,5% dei casi, presentavano patologie pregresse. Il territorio più colpito e' la provincia di Pesaro Urbino con 601 vittime, segue Ancona con 317, Macerata 241, Fermo 107 e Ascoli Piceno 112. Le persone decedute provenienti da fuori regione sono 12.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bollettino di oggi 11 dicembre: continua la discesa dei ricoveri, ma ancora morti

AnconaToday è in caricamento