rotate-mobile
Cronaca Quartiere Adriatico / Viale della Vittoria

Esche killer, è allarme: spunta il pane avvelenato e il Comune piazza i cartelli

Ancora segnalazioni da parte dei cittadini. Il dottor Mirco Camilletti avverte: «Portare il vostro animale subito dal veterinario può essere la sua salvezza»

Ancora bocconi avvelenati ritrovati lungo il viale della Vittoria, ad Ancona. L'ultimo avvistamento risale a ieri pomeriggio, all'altezza del civico 29. Ma non è tutto: sono giorni che nelle aiuole che costeggiano la via vengono ritrovati wurstel farciti di chiodi e strani pezzi di pane. Scrive un utente, padrone di un cane: bocconi chiodo-2«Stamattina ci sono molti pezzi di wafer e di pane lungo le aiuole affini a piazza Diaz. Si teme che siano avvelenati. Sono stati chiamati i vigili». La stessa tipologia di pane è stata ritrovata anche al Passetto. Resta però ancora un mistero l'identità dell'autore o degli autori di questi gesti odiosi. Intanto, però, per allertare i cittadini, sono apparsi dei cartelli della polizia locale con su scritto: «Attenzione, zona rinvenimento esche avvelenate». 

Solo pochi giorni fa una lettrice di Ancona Today aveva lanciato l'allarme per tutti i padroni di animali domestici «Ieri sera ero con il mio cane verso le 20 in Piazza Cavour. Ho visto che accanto a dove lei aveva preso qualcosa c'era un pezzo di wurstel con all'interno una vite. Ho chiamato subito la mia veterinaria e per fortuna quell'oggetto non ha lacerato gli organi del cane. Ovviamente ho sporto denuncia». In questo caso è stata fortunata e soprattutto previdente, ma non sempre ci si accorge del pericolo: «I sintomi - spiega il medico veterinario, dottor Mirco Camilletti - possono essere dei più vari. Il corpo estraneo può essere espulso tramite le feci o il vomito. Ma non è detto. Può procurare lesioni all'apparato digerente, ostruzioni di vario tipo che possono nuocere. Potenzialmente può anche morire l'animale se non si interviene in tempo. La cosa da fare in questi casi è intervenire nel minor tempo possibile. Portarlo dal veterinario immediatamente o cercare di far vomitare l'animale». 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esche killer, è allarme: spunta il pane avvelenato e il Comune piazza i cartelli

AnconaToday è in caricamento