Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Castelfidardo, bocconi avvelenati nel giardino di casa: trova i cani morti

I volontari dell'associazione animalista Oipa Ancona hanno ricevuto diverse segnalazioni di numerosi bocconcini avvelenati ed è subito scattato l'allarme. Quei pezzetti di carne non erano solo nel giardino dei due cagnolini trovati morti, ma anche nei giardinetti limitrofi

Trovati morti due cani di piccola taglia nel giardino di casa e a pochi passi diversi bocconi avvelenati. Scatta la denuncia. E’ successo tutto ieri a due passi dall’asilo vecchia in zona Sant’Agostino. L’uomo, un fidardense, si è svegliato e ha trovato i suoi due cuccioli in giardino senza vita. Uno choc per il padrone che, ancora incredulo, ha avvisato la polizia Municipale e i volontari dell’Oipa di Ancona, subito intervenuti sul posto.

I volontari dell'associazione animalista Oipa Ancona hanno ricevuto diverse segnalazioni di numerosi bocconcini avvelenati ed è subito scattato l'allarme. Quei pezzetti di carne non erano solo nel giardino dei due cagnolini, ma anche nei giardinetti limitrofi alla zona dell’asilo vecchio. Per cui ora si cercherà di capire se quella di ieri fosse un’azione mirata contro i due cani piccoli o la follia di chi ha tentato una strage. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo, bocconi avvelenati nel giardino di casa: trova i cani morti

AnconaToday è in caricamento