rotate-mobile
Cronaca Brecce Bianche / Via Giovanni Crocioni

Bocconi farciti di viti, denunciato un 85enne: gli atti passano in Procura

La polizia municipale ha sequestrato 7 pezzi di wustel ripieni di chiodi e ora gli atti passano alla Procura. L'uomo identificato è un pensionato di 85 anni

Ha 85 anni, è un pensionato e abita in via Crocioni. Questo l'identikit dell'hater di animali individuato dalla polizia locale grazie alla segnalazione di una residente che lo ha beccato domenica proprio mentre stava gettando a terra dei bocconcini ripieni di viti.  La polizia locale ieri ha proceduto all'identificazione dell'anziano e saranno inviati gli atti in Procura con gli elementi raccolti finora. La municipale ha sequestrato sette wustel farciti con dei chiodi appuntiti che, una volta ingeriti, possono essere letali. 

Il terrore ora è che l'anziano non abbia agito da solo. I residenti della zona hanno paura che ci siano più soggetti che disseminano di esche i parchi e i giardini pubblici di Brecce Bianche. 

Ieri pomeriggio, infatti, una ragazza ha trovato un altro pezzo di wurstel davanti alle scuole Rodari, poco distante da via Crocioni. Non è chiaro ancora se l'esca raccolta ieri e quella disseminata dall'uomo siano della stessa tipologia. Si attende quindi una comparazione tra i due pezzi di carne, anche in merito alla tipologia di vite inserita all'interno.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocconi farciti di viti, denunciato un 85enne: gli atti passano in Procura

AnconaToday è in caricamento