Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Quadrilatero Ancona-Perugia: lavori fermi e Spacca chiede garanzie

A rischio la quadrilatero sulla Ancona-Perugia. Stamattina si è tenuto un incontro dei Presidenti regionali di Marche e Umbria a Fabriano, con il presidente della società che ha l'appalto dei lavori. Rischio stand-by?

A rischio la quadrilatero sulla Ancona-Perugia. Lavori bloccati. Stamattina si è tenuto un incontro dei Presidenti regionali di Marche e Umbria (Gian Mario Spacca e Catiuscia Marini), con la società addetta alla costruzione: la Quadrilatero Spa di Gaetano Galia. Il perchè? Avere chiarimenti sulla situazione di stallo dei lavori. Dall'incontro sarebbe emerso che l'azienda non riesce a proseguire i lavori per motivi legati alla crisi finanziaria, che ha messo in difficoltà proprio l'azienda di cui è presidente Galia.

Una situazione inaccettabile” per i due governatori, che hanno richiesto un'assunzione di responsabilità da parte dell'Anas, in qualità di socio di maggioranza di Quadrilatero Spa con il 94% delle quote azionarie. I presidenti dunque hanno presto richiesto un incontro con Pietro Ciucci, presidente Anas. Con questo si vuole tentare di trovare una soluzione che comunque porti allo sbocco della situazione di stand-by e alla ripresa dei lavori di un'opera  che per Spacca e Marini è di fondamentale importanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quadrilatero Ancona-Perugia: lavori fermi e Spacca chiede garanzie

AnconaToday è in caricamento