Via Podesti: blitz in casa del pusher, la droga era attaccata sotto le sedie

La polizia stava seguendo la pista dello spaccio senegalese ad Ancona fin dall'inizio del mese, quando alla Fiera di Maggio aveva catturato il "pusher della droga tarocca

La polizia stava seguendo la pista dello spaccio senegalese ad Ancona fin dall’inizio del mese, quando alla Fiera di Maggio aveva catturato il “pusher della droga tarocca”. Ieri la Squadra Mobile ha effettuato un blitz in via Podesti, nell’abitazione di M. S., ex sfasciacarrozze 38enne e della sua compagna A. F., 29enne, entrambi senza lavoro e connazionali dell’abusivo arrestato a San Ciriaco.

L’uomo ha inizialmente cercato di convincere gli agenti della sua estraneità al giro della droga, ma dopo una minuziosa perquisizione gli agenti hanno trovato 2 etti di marijuana e 30 grammi di eroina di elevata qualità, nascosti dentro i cassetti o addirittura sotto le sedie, in involucri assicurati con il nastro adesivo.
L’ex sfasciacarrozze è attualmente in carcere, mentre la compagna ha ottenuto i domiciliari, entrambi sono in attesa del processo a loro carico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento