Cronaca

Senigallia: blitz dei carabinieri al campo nomade, emessi 10 fogli di via

Gli accertamenti hanno permesso di verificare che tutte le persone controllate erano già note alle forze dell'ordine per furto, e che su tre di loro pendeva una nota di rintraccio

Blitz dei Carabinieri di Senigallia al campo nomade allestito nell'area camper di via Podesti: nel corso di un controllo effettuato in mattinata i militari del Nucleo Operativo Radiomobile hanno verificato le identità e perquisito camper e roulotte di 10 adulti, tutti appartenenti allo stesso gruppo familiare di etnia Rom, originari di Veneto, Umbria, Abruzzo, Lazio e Piemonte.

Gli accertamenti hanno permesso di verificare che tutte le persone controllate erano già note alle forze dell’ordine per furto, e che su tre di loro pendeva una nota di rintraccio allo scopo di eseguire un controllo alle persone e all’auto in loro possesso (trovata senza assicurazione sempre in via Podesti) in quanto localizzata, tempo addietro, in provincia di La Spezia, dove era stata usata per compiere di un tentato furto in abitazione.

I Carabinieri, con procedura d’urgenza, hanno quindi proposto al Questore di Ancona l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno a Senigallia per tre anni nei confronti di :

- H.F. classe 1989, residente a Bevagna (PG);
- H.M., classe 1992, residente a Pettorazza Grimani (RO);
- H.N., classe 1994, residente a Pettorazza Grimani (RO);
- H.S., classe 1986, residente a Udine;
- L.A., classe 1995, residente a Giulianova (TE);
- D.D., classe 1978, residente a  San Vittore Olona (MI);
- D.E., classe 1994, residente a Collegno (TO);
- D.S., classe 1974, residente a Collegno (TO);
- M.M., classe 1973, residente a Collegno (TO);
- N.S., classe 1989, residente a Collegno (TO).

Nello specifico, H. F. e H. C. erano stati già arrestati a Montemarciano per il furto di 12 selle da cavallo al Circolo Ippico Girasole. I militari non escludono che i dieci rom possano essere responsabili di altri furti in abitazione commessi nel senigalliese, ma nel corso della perquisizione non è stata trovata refurtiva riconducibile a furti denunciati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: blitz dei carabinieri al campo nomade, emessi 10 fogli di via

AnconaToday è in caricamento