Passetto, l’Associazione 60100 segnala: “Bivacco sotto l’ascensore”

"Sono settimane che un pover'uomo bivacca sotto le scale dell'ascensore del Passetto. Magari si riesce a trovargli un posto migliore dove dormire. Sarebbe meglio per lui e per la città"

“Sono settimane che un pover'uomo bivacca sotto le scale dell'ascensore del Passetto.” A segnalare la situazione di emergenza sociale, prima ancora che di degrado, è l’Associazione 60100 Ancona, che chiosa “Magari si riesce a trovargli un posto migliore dove dormire. Sarebbe meglio per lui e per la città”.

La segnalazione arriva a pochi giorni dalla morte, per malore, avvenuta nella sala di attesa della Stazione di Ancona di “Mosè”, una persona senza casa molto conosciuta dagli operatori del volontariato. Il dramma aveva di nuovo aperto il dibattito sul tema del diritto all'abitazione, portato avanti nel capoluogo da diversi soggetti politici e del volontariato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento