Bivacchi all'ex stazione marittima, 5 persone denunciate dalla polizia

Le 5 persone sono state accompagnate in Questura dove sono stati identificati e denunciati per invasione di edifici pubblici

foto di repertorio

Blitz presso l’area portuale, verso le 2 di questa notte, all'ex stazione marittima di Ancona, dove gli agenti hanno scovato 5 persone che, muniti di materassini ed oggettistica, varia, da campeggio, avevano invaso la struttura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cinque, di cui tre italiani e due stranieri, tutti di età tra 37 ed i 56 anni e già conosciuti dalle forze dell'ordine, sono stati accompagnati in Questura dove sono stati identificati e denunciati per invasione di edifici pubblici e sottoposti alla misura di prevenzione dell’allontanamento dal Comune di Ancona con foglio di via obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

  • Cani in spiaggia, cambia il regolamento: ora potranno accedere anche d'estate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento