rotate-mobile
Cronaca Piano

A spasso con la birra in mano: scatta la multa

Prima sanzione per un uomo in giro al Piano con l'alcol. L'ordinanza lo vieta per tutte le 24 ore. Polizia pattuglia la zona

ANCONA - Scatta la multa per un uomo sorpreso a camminare con una birra in mano al Piano: l’ordinanza “anti alcol” è entrata in vigore ieri e la polizia ha agito immediatamente con la prima sanzione. Le Volanti, insieme alla squadra Cinofili e al personale del Reparto Prevenzione Crimine Bologna, hanno concentrato l’attenzione nelle zone del Piano e hanno svolto vari posti di controllo nelle principali vie e Piazze del quartiere: corso Carlo Alberto, piazza Ugo Bassi, piazza d’Armi. Sono state identificate 48 persone e controllare 14 veicoli. «Grazie alla presenza delle pattuglie - fa sapere la questura - ed al conseguente effetto deterrente, non ci sono state particolari criticità ed uno solo è stato il verbale elevato in violazione all’ordinanza sindacale, che vieta il consumo da asporto di bevande alcoliche».  

Lo scorso novembre gli agenti al Piano hanno identificato 936 persone. Di queste nove stranieri irregolari sono stati rimpatriati o accompagnati ai c.p.r., in attesa di voli dedicati per il rientro al Paese di provenienza. Sono 32 le misure di prevenzione disposte dal Questore Capocasa. Nello specifico 19 persone sono state colpite da Foglio di via obbligatorio perché considerate pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica. Tredici le persone  colpite da Avvisi Orali con i quali è stato loro intimato di cessare ogni condotta delinquenziale e di cambiare radicalmente stile di vita, orientandola alla legalità. Tutte le misure di prevenzione sono state elaborate su istruttoria della Divisione Anticrimine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso con la birra in mano: scatta la multa

AnconaToday è in caricamento