Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Fabriano

Nel 2020 meno furti e rapine, ma aumentano le truffe online: il bilancio dei carabinieri

Significativa è stata la diminuzione del 50% dei furti (da 336 a 168). Ecco il bilancio completo tracciato dalla compagnia dei carabinieri

Carabinieri a Fabriano

E' iniziato il 2021 ed i Carabinieri della Compagnia di Fabriano, dal settembre scorso comandata dal Capitano Mirco Marcucci, tracciano un bilancio dell'anno appena trascorso. Sul territorio il reparto coordina l'attività di 7 Stazioni su altrettanti comuni (Fabriano, Cerreto D'Esi, Sassoferrato, Genga, Serra San Quirico, Arcevia e Cupramontana) ed il Nucleo Operativo e Radiomobile. Il 2020, come in tutta la provincia di Ancona, ha fatto registrare un calo importante dei delitti denunciati, 761 rispetto ai 1.255 dell'anno precedente, con una differenza di circa il 40%. Ancora più significativa la diminuzione del 50% dei furti (da 336 a 168), in particolare i furti in abitazione sono sensibilmente diminuiti, di ben il 56.38 %, dai 94 del 2019 agli attuali 41 del 2020; per quanto attiene ai furti agli esercizi commerciali dai 28 del 2019 si è passati ai 20 del 2020 (28.57%). Ridotto significativamente il dato relativo ai furti perpetrati sulle auto in sosta dove si è passati dai 39 del 2019 ai 16 del 2020 (-58.97%); diminuite infine anche le rapine, dalle tre del 2019 si è passati alle due del 2020 di cui una scoperta e l'altra posta in essere in altro territorio.

Ha segnato un trend in crescita, invece, il fenomeno delle truffe informatiche, di circa il 30% in più, anche a causa della diminuzione della circolazione delle persone e il conseguente incremento degli acquisti online. Le persone controllate sono state 28.994 (+23 %) e i veicoli 19.403 (+22%). Attenta è stata anche la vigilanza sul rispetto della normativa anti covid-19: i militari hanno sanzionato amministrativamente 289 persone per aver violato le norme sull'uso delle mascherine, il rispetto del divieto di assembramento - spostamento. Sono stati, inoltre, sanzionati 2 locali e, infine, 2 persone sono state deferite all'Autorità Giudiziaria per aver violato la quarantena precauzionale. Nell'ambito dei controlli alla viabilità, i Carabinieri hanno elevato 895 violazioni al Codice della Strada, contestando ben 41 guide sotto l'influenza dell'alcool e 11 in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti. Per quanto riguarda i reati commessi sul territorio: sono state arrestate 18 persone, l'11% in più del precedente anno, mentre ammontano a 363 quelle che sono state denunciate in stato di libertà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2020 meno furti e rapine, ma aumentano le truffe online: il bilancio dei carabinieri

AnconaToday è in caricamento