Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Arriva il “ticket natalizio”: in bus sotto le feste con 65 centesimi al giorno

Il costo è pari a 12 euro (per un totale di 65 centesimi al giorno) e sarà disponibile nelle biglietterie di Ancona. Permetterà corse illimitate su tutte le linee del percorso urbano dal 20 dicembre al 6 gennaio

Raggiungere qualsiasi punto della città con un unico biglietto, un “ticket natalizio” (già disponibile) che sarà valido per il periodo 20 dicembre 2012- 6 gennaio 2013 e che permetterà di utilizzare tutte le linee del percorso urbano. Questa l’iniziativa messa in campo dagli Assessorati al Traffico e alla Mobilità oltre che da Conerobus, con “l’obiettivo favorire l’utilizzo del mezzo pubblico da parte dei cittadini durante le feste natalizie ed evitare l’aumento del traffico specialmente in centro e soprattutto educare la cittadinanza ad utilizzare gli autobus anche in vista delle modifiche alla circolazione che interverranno quando scatterà il piano di lavori di ristrutturazione della Galleria del Risorgimento”.

“Lo scopo di questa iniziativa – spiega l’assessore al Traffico Roberto Signorini – è quello di agevolare i cittadini sia sotto il profilo economico che sotto il profilo della circolazione.  E' inoltre presumibile che, a fronte di una spesa di appena 65 centesimi al giorno, gli acquisti natalizi nel centro città ne trarranno un beneficio.  Senza contare che l'iniziativa  potrà costituire una sperimentazione per comprendere le dinamiche della circolazione in vista della chiusura della Galleria”.

In sostanza nel periodo 20 dicembre 2012-6 gennaio 2013  Conerobus offrirà un “ticket natalizio” con le seguenti caratteristiche:  sarà un biglietto impersonale, vale a dire utilizzabile da chiunque per un numero illimitato di corse nel periodo di validità, da obliterare solo nella prima corsa. Il costo è pari a  12 euro (per un totale di 65 centesimi al giorno) e sarà disponibile nelle biglietterie di Ancona.   


“Questo esperimento pilota mira a promuovere una maggiore familiarità degli anconetani con il mezzo pubblico affinchè il suo utilizzo diventi una virtuosa abitudine in vista di una mobilità sempre più sostenibile” conclude Tamara Ferretti, assessore alla Mobilità.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il “ticket natalizio”: in bus sotto le feste con 65 centesimi al giorno

AnconaToday è in caricamento