Beve la candeggina e finisce in ospedale, grave una giovane

Immediata la corsa al Pronto Soccorso di Torrette, durante la quale la ragazza ha perso coscienza. E' arrivata grave al Pronto Soccorso di Torrette dove è stata presa in carico per le cure del caso

L'allarme al 118 è arrivato intorno alle 17:30 quando è stato richiesto l'intervento dei sanitari in un appartamento di via Corinaldo ad Ancona. Quando i volontari della Croce Rossa sono arrivati sul posto, hanno trovato una donna riversa a terra: una cittadina nigeriana di 34 anni, vicino alla quale c'erano due suoi connazionali. In un primo momento la giovane mostrava segni di coscienza e mentre i sanitari della Cri prestavano le prime cure, cercavano anche di cercato di capire che cosa fosse successo dai due uomini che, parlando in lingua inglese, hanno spiegato come la 34enne avesse bevuto mezza bottiglia di candeggina da 2,5 litri, mostando anche il flacone in questione. 

Immediata la corsa al Pronto Soccorso di Torrette, durante la quale la ragazza ha perso coscienza. E' arrivata grave in Sala Emergenza, dove i medici l'hanno presa in carico per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

Torna su
AnconaToday è in caricamento