Fans in attesa per ore per avere un autografo, Benji e Fede infiammano l’Auchan Conero

Bagno di folla nella piazzetta del centro commerciale per i due giovani musicisti. Nessuna canzone, solo abbracci e autografi. Qualcuno era in fila dalla mattina

Benji e Fede incontrano i fans

Una tredicenne non smette di piangere dalla commozione e dalla felicità. Si trova nella piazzetta della Galleria Auchan Conero insieme a diverse centinaia di giovani e davanti a lei ci sono Benjamin Mascolo e Federico Rossi, alias Benji & Fede, arrivati oggi ad Ancona intorno alle 17 per abbracciare i fans, in particolare lei, in attesa di un autografo da 7 ore. L’area è transennata e dall’altra parte c’è sua madre contagiata a sua volta dalle lacrime della figlia: «Si, aspettava dalle 10 di questa mattina e le sue lacrime mi hanno commosso perché incontrare loro era il suo sogno». Loro sono il duo musicale che sta spopolando specialmente tra i più giovani. Benji ha 25 anni, Fede 24, per i pochi che non li conoscono sono gli autori del tormentone “Tutto per una ragione”, titolo dell’omonimo album a cui ha partecipato anche la voce di Annalisa. Sono di Modena, era la loro prima volta ad Ancona e se ne sono già innamorati: «E’ tanto tempo che aspettavamo di venire nelle Marche e il fatto di essere qui ad Ancona è una grande gioia, vedere tutto questo calore ci rende orgogliosi di essere qua» commenta Fede, a cui fa subito eco Benji: «Sicuramente torneremo presto ed è l’occasione per conoscere una città nuova».

Video: Abbracci, autografi e lacrime per Benji & Fede: «Stasera visiteremo Ancona»

La galleria è gremita di fan, perlopiù giovanissimi. Poco prima delle 17 Benji e Fede sono usciti dalla porta che separa l’area commerciale dalla direzione e hanno attraversato due ali di folla che li acclamava urlando i loro nomi finché il breve corridoio transennato li ha portati sul piccolo palco. Un salto di gruppo, poi una foto spalle al pubblico ma nessuna canzone, solo il grido di Fede: «Ancona!» e la domanda di Benji ai fans: «Come va?». Poche parole che bastano a infiammare la platea. I musicisti scherzavano con il presentatore sul palco, mentre tra i bersagli delle battute c’è stata la camicia a fiori di Fede. Poi un addetto alla security ha aperto un varco tra le transenne per consentire ai fan di farsi fotografare insieme ai loro beniamini e ricevere autografi. Non entrano tutti, solo chi ha in mano il cd aperto dell’ultimo album, “Siamo solo Noise”, che qualcuno ha acquistato sul posto. A turno diversi giovanissimi hanno prima abbracciato i cantanti, poi hanno chiesto l’autografo (qualcuno anche su magliette e bandane) e infine la foto ricordo. Festa doveva essere e festa è stata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento