Belvedere Ostrenese : celebrazioni per il 32° anniversario della morte del carabiniere Euro Tarsilli

Come ogni anno a Belvedere Ostrense oggi si ricorderà il Carabiniere belvederese Euro Tarsilli caduto 32 anni fa per mano di terroristi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Come ogni anno a Belvedere Ostrense oggi si ricorderà il Carabiniere belvederese Euro Tarsilli caduto 32 anni fa per mano di terroristi di estrema sinistra.

Il calendario delle manifestazioni a Lui dedicate comprende:
alle ore 17,45 Raduno in Piazza Martiri Patrioti;
alle ore 18,00 Inizio corteo e deposizione dei fiori presso la stele dedicata al Carabiniere Tarsilli;
alle ore 18,15 Consegna delle brose di studio “E.Tarsilli” presso la sede comunale;
alle ore 19,00 S. Messa presso la Chiesa Pastorale di San Pietro Apostolo.

Alla cerimonia di oggi oltre ai familiari del caduto, alle autorità locali, alla popolazione, saranno presenti i Carabinieri in congedo della sede di Belvedere Ostrense e di altre sede della provincia ,i Carabinieri in servizio presso la Stazione CC di Belvedere Ostrense, il Comandante della Compagnia di Senigallia ed il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Ancona Colonnello Antonio Concezio Amoroso.
 

TARSILLI Euro, nato a Belvedere Ostrense il  18 settembre 1962, è arruolato nell’Arma dei Carabinieri in data 28/09/1981 quale Carabiniere Ausiliario presso la Scuola Allievi Carabinieri di Chieti.

Il giorno 21/01/1982, in Monteroni d’Arbia, il Carabinieri Tarsilli con il collega Giuseppe Savastano sono ad un posto di blocco e fermano l’autobus della linea Siena-Montalcino per un controllo. Su questo stesso autobus viaggiano 7 terroristi appartenenti ai “Comunisti Organizzati per la liberazione proletaria” che hanno appena compiuto una rapina in banca alla periferia di Siena ed hanno preso l’autobus nella fuga. Nasce un conflitto a fuoco e Savastano e Tersilli muoiono, mentre il Maresciallo Augusto Barna rimane ferito gravemente. Nel conflitto a fuoco rimane ucciso un terrorista mentre gli altri riescono a fuggire ma sono in seguito catturati.

In data 04/05/1983, con decreto del Presidente della Repubblica, è conferita la “Croce al valor militare” “Alla Memoria” «Carabiniere Ausiliario impegnato in operazione di ricerca degli autori di una rapina, poi risultati appartenenti a pericolosa organizzazione eversiva, mentre si accingeva a concorrere all'azione del Comandante della Stazione improvvisamente coinvolto, durante il controllo di elementi sospetti, in conflitto a fuoco veniva raggiunto mortalmente da colpi d'arma da fuoco esplosi proditoriamente dai malfattori. Sacrificava così la propria vita nel generoso slancio al servizio della collettività”.

In data 21/01/1999 l’ Amministrazione Comunale di Belvedere Ostrense, in occasione 17° anniversario della scomparsa, intitola una pubblica via al Car. Aus. TARSILLI Euro.

In data 29/03/2010, con decreto del Presidente della Repubblica, gli è conferita la “Medaglia d’Oro per le vittime del terrorismo alla memoria”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento