Blitz sotto l'Asse, bazar della droga dentro un rifugio in legno: arrestato un pusher

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ai clienti vendeva eroina, hashish e cocaina

Aveva allestito un vero e proprio bazar della droga all'interno di un rifugio di legno sotto l'Asse Nord-Sud. Ieri vi avevano raccontato di come avesse cercato di fingere un malore per evitare l'arresto. Le indagini della Squadra Volante di Ancona guidati dal Vice Questore Cinzia Nicolini, ha permesso di scoprire come il pusher, un 35enne togolese, fosse riuscito ad organizzare il florente giro di spaccio, con molti clienti che quotidianamente gli facevano "visita" per acquistare lo stupefacente.

Nel corso del blitz gli agenti hanno trovato e sequestrato eroina, hashish, cocaina e tutto il materiale per il confezionamento della droga. Il pusher è stato arrestato ed ora dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento