Batterio nella coppa, sospesa la produzione e ritirato un lotto dal mercato

La coppa contaminata è stata ritirata dal mercato. Scattata anche la sospensione alla produzione e alla vendita per quanto riguarda il produttore, il "Salumificio di Monsano"

La coppa contaminata

Una partita di coppa risulta contaminata da un batterio. Scattata la sospensione alla produzione e alla vendita in un salumificio di Monsano per il rischio contagio degli altri alimenti. All'origine del provvedimento, l'allarme listeriosi umana che, da maggio 2015, è stata registrata in 13 persone. Due delle quali sono decedute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le Autorità hanno effettuato un sopralluogo presso la ditta Salumificio Monsano srl, sospendendo l'attività produttiva. Precauzionalmente, l'azienda di salumi, ha avvisato i suoi consumatori di non consumare tutte le tipologie di prodotti in loro possesso. Il salumificio ha comunicato di «aver provveduto a ritirare immediatamente il prodotto dalla vendita, invitando a riportare il prodotto al punto vendita per il cambio o il rimborso».
Questi i lotti contaminati: 

  • Lotto n60111 con scadenza 11/02/2016
  • Lotto n60112 con scadenza 12/02/2016
  • Lotto n60118 con scadenza 18/02/2016
  • Lotto n60126 con scadenza 26/02/2016

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento