Picchia la moglie all'ottavo mese di gravidanza, denunciato un 42enne

Secondo la testimonianza della donna, i maltrattamenti andavano avanti da alcuni mesi. L'uomo, dopo una lite, l'ha presa a schiaffi davanti al figlio minorenne. Scattata la denuncia

BARBARA - Schiaffi e maltrattamenti alla moglie incinta di otto mesi, davanti al figlio minorenne. E' questo quanto raccontato dalla vittima ai Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna ha parlato di violenze che duravano dallo scorso mese di giugno. L'ennesima lite, aveva fatto di nuovo infuriare l'uomo, che l'aveva presa a schiaffi davanti al loro figlio minorenne. Questa volta però la vittima si è fatta coraggio ed ha deciso di denunciare tutto ai Carabinieri. Trasportata in ospedale, la donna è stata giudicata guaribile in tre giorni, ed è stata ricoverata in osservazione-

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento