Cronaca Piano / Via Giordano Bruno

Spaccio di droga tra i tavoli esterni: la polizia chiude il bar

Il provvedimento arriva dopo l'arresto di un pusher la scorsa settimana. Si tratta del secondo provvedimento dopo quello del 2019

Chiuso per due settimane il bar Lisa. Il provvedimento della Questura per il locale di via Giordano Bruno arriva dopo l'arresto, la settimana scorsa, di un 28enne nordafricano sorpreso a spacciare droga ai tavoli esterni dell'esercizio.

Secondo le ricostruzioni della polizia, il bar era diventato un punto di riferimento per pusher e tossicodipendenti. Ieri una patuglia delle volanti e della polizia amministrativa hanno notificato al titolare il provvedimento ai sensi dell'articolo 100 del Tupls, testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Si tratta del secondo provvedimento dopo quello del 2019, che dispose la chiusura per 10 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga tra i tavoli esterni: la polizia chiude il bar

AnconaToday è in caricamento