menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Clienti ai tavoli dopo le 18, chiuso un bar: 10 multe per violazione del Dpcm

I carabinieri durante il fine settimana hanno intensificato i controlli per le vie di Ancona. Chiuso un bar che aveva 5 clienti seduti dopo le 18

Le vie di Ancona sorvegliate speciali in occasione del secondo weekend di febbraio. Non sono mancate violazioni delle norme anti contagio e degli orari imposti dal Dpcm. Il caso più clamoroso è quello di un bar nel quartiere di Montedago, chiuso dai carabinieri di Ancona per cinque giorni poiché ospitava al suo interno dei clienti dopo la chiusura al pubblico imposta alle 18.  I militari del Nucleo Operativo Radiomobile stavano pattugliando la zona quando hanno notato che all'interno del bar si trovavano cinque persone impegnate a chiacchierare e a consumare la loro bibita. Appena i clienti hanno visto avvicinarsi la pattuglia delle forze dell'ordine sono scappati in fretta e furia. I clienti l'hanno fatta franca ma il titolare è stato sanzionato per non aver rispettato l'orario e, inoltre, gli è stata imposta la chiusura del locale per cinque giorni. 

Controlli anche nella zona del centro. Sono finiti nei guai due uomini, un anconetano di 30 anni e un uomo di origine nigeriana di 39 anni, multati per aver violato il coprifuoco e per ubriachezza molesta. Infine sono state multate altre 8 persone tra il 13 e il 15 febbraio. Alcuni di loro sono stati fermati dopo le 22 e non hanno saputo dare un giustificato motivo alla loro uscita, mentre altri non indossavano la mascherina obbligatoria per legge. 



 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento